Far finta di essere sani (ma essere urbani)

Quando ascoltiamo pensosi architetti riflettere ad alta voce sul «problema delle periferie», non possiamo fare a meno di condividerne il punto di vista: degrado spaziale, degrado ambientale, degrado sociale e questioni economiche, tutto si lega inestricabilmente. Siamo così intenti ad ascoltare la narrazione degli architetti, che ci sfugge una contraddizione macroscopica: se ci spostassimo idealmente…

L’automobile fa male anche se non vi investe

Una cosa che andrebbe evitata assolutamente, un nostro inevitabile corollario della vita: ingresso nell’abitacolo dell’auto la mattina, percorso sul vialetto o la rampa o dal parcheggio, poi gli incroci, magari la superstrada, e poi la piazzola o il posto riservato all’altra estremità, una mezzoretta più tardi. E tutti presto iniziamo ad avvertirne i primi sintomi,…

Sprawl: tutto ciccia e brufoli

C’è una fama di ritorno per Peter Kolosimo, lo studioso eccentrico (nel senso buono) noto specie negli anni ’70 grazie ad alcune ricerche su aspetti contraddittori dei nostri luoghi comuni. Lui si concentrava su cose decisamente macroscopiche, del tipo chi siamo dove andiamo da dove veniamo, astronavi aliene atterrate nelle foreste amazzoniche nel passato remoto…

Sono sovrappeso, con chi mi devo lamentare?

Capita di non entrare più nei vestiti della stagione precedente, e guardandosi allo specchio mentre si inciampa o si caracolla qui e là viene da domandarsi: con chi prendersela? Esclusi da subito coloro che devono rivolgersi a un medico (e che probabilmente l’avranno già fatto da soli) ci sono in buona sostanza solo due possibilità…