Risanamento urbano (1932)

IMG_4410Il medico è come il sacerdote: accompagna l’uomo dal principio alla fine. Il sacerdote tutela la nostra anima, e fa in modo che sia degna della beatitudine ultraterrena. Il medico ci protegge la salute del corpo, che anche essa è essenziale, tanto è vero che quando non c’è si fa tutto il possibile per recuperarla. Ma su questo settore bisogna soprattutto, a mio avviso, prevenire. Anche qui noi siamo antiliberali e preferiamo prevenire piuttosto che intervenire dopo, per correggere.

Il Governo Fascista previene con tutta la sua politica igienica che va dalle bonifiche al risanamento dei quartieri infetti delle grandi città, anche se talvolta è necessario passare oltre le rispettabili manie di quelli che non vorrebbero spostare una pietra del passato. Qualche volta io do degli ordini tassativi al riguardo, perché penso che le pietre sono certamente venerabili, ma la salute di centinaia di migliaia di viventi è anche essa molto interessante ai fini della potenza del popolo italiano.

Estratto da un discorso al Congresso Nazionale Medico, pubblicato da La Proprietà Edilizia Italiana, febbraio 1932
Immagine di copertina: il padiglione Italia alla Fiera Mondiale di New York, Emporium, dicembre 1939

 

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *